Innamorarsi dei libri con Goodreads

Goodreads

Una biblioteca virtuale è il sogno di parecchie persone: avere tutti i libri ordinati, da sfogliare in qualsiasi posto e leggere a qualsiasi ora del giorno e della notte. Forse con gli ebook reader questo momento arriverà ma per ora possiamo accontentarci di catalogare, ordinare, condividere e consigliare i libri già letti con Goodreads.

Goodreads e i libri in versione 2.0

Goodreads è un “social network” unico nel suo genere: invece di basarsi sulle foto caricate come Instagram permette di condividere i libri letti con i propri amici e follower. Il sito contiene un archivio con tutti i libri inseriti dagli utenti stessi e revisionati da un team di utenti lettori che abbia superato un certo numero di libri letti.

La ricerca dei propri libri può avvenire tramite ISBN, autore, titolo ed editore ed il sito considera anche le diverse edizioni, allegando ad ogni libro la sua copertina in modo da renderlo facilmente riconoscibile.

Utilizzando questo sito mi sono accorto che mi è capitato troppo poco spesso di condividere con i miei amici informazioni sui libri che leggo. Sotto consiglio di un caro amico, mi sono registrato ed ho cominciato ad utilizzare Goodreads in ogni sua parte: ho costruito lo scaffale dei libri già letti, dei libri che sto leggendo attualmente e lo scaffale dei libri che leggerò, magari in vacanza.

I miei follower su Goodreads hanno la possibilità di vedere quali libri ho letto e quali sono i miei pareri: se lo ritengono interessante, possono aggiungere il libro alla loro raccolta personale con un click e dopo averlo letto scambiare pareri, lasciare commenti… in altre parole, trasformare i libri in una versione 2.0 completamente rimodernata senza necessariamente abbandonare la carta e la stampa.

Le funzioni di Goodreads

Quali sono le funzioni che rendono il sito così “appetitoso” per il sottoscritto?

Condividere i progressi nella lettura. Il sito vi consente di tenere un vero e proprio segnalibro virtuale, per condividere i progressi nella lettura con i vostri amici. Se poi volete mettervi alla prova potete decidere di fissare un obiettivo, un numero di libri da leggere entro la fine dell’anno. Io penso di non superare i 10 libri, pigro come sono… e voi? :)

Recensire i libri. Un libro diventa un testo di successo solo se piace al pubblico. Quale migliore occasione di lasciare dei consigli sui libri ai colleghi lettori? Ad ogni libro è possibile lasciare un rating da 1 a 5 stelle e commentarlo con alcuni pareri personali.

Aggiungere e condividere citazioni. Anche se esistono già dei siti del genere, per ogni libro è possibile inserire delle citazioni e annoverarle tra le preferite, condividendole su altri social network.

Goodreads, infatti, è interconnesso con Twitter e Facebook, in modo da dare la possibilità di seguirvi anche agli utenti che non conoscono il sito o che non sono registrati.

Scoprirete che sono un pessimo lettore se vi capita di aggiungermi su Goodreads però devo ammettere che sono migliorato da quando accetto buoni consigli sulla lettura dai miei amici :)

2 Comments

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...